6269
post-template-default,single,single-post,postid-6269,single-format-standard,theme-onyx,mkd-core-2.0.1,mikado-core-2.0.1,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-3.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,onyx_mikado_set_woocommerce_body_class,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Finta pietra: meglio optare per i pannelli o carta da parati?

Talvolta per ristrutturare un ambiente bastano davvero pochi e semplici accorgimenti senza dover spendere troppi soldi per renderlo elegante e suggestivo.
Un numero sempre più crescente di persone infatti, per creare un’atmosfera particolarmente accogliente e rilassante per vivere la quotidianità e la propria intimità, ha pensato bene di focalizzare l’attenzione sui decori per i muri.

Stando ad alcune indagini di mercato riportate dai maggiori magazine di settore, l’elemento più ricercato al momento è la pietra, in quanto rappresenta il simbolo della resistenza, dell’armonia e dell’equilibrio.

Tantissime sono le soluzioni che vengono proposte sul mercato per poter decorare a proprio modo e piacimento le pareti di casa trasformando l’ambiente in un qualcosa di completamente nuovo ed innovativo.

Tra le tante soluzioni annoveriamo i pannelli in finta pietra. Le tipologie sono infinite così come le dimensioni e le forme. Sono sempre di più coloro che optano per la finta pietra perché oltre ad essere resistente nel tempo, possiede l’indiscusso vantaggio di essere un ottimo isolante e in aggiunta la manutenzione è quasi nulla.

I pannelli in finta pietra possono essere utilizzati per l’interno ma anche per decorare l’esterno, per un effetto molto rustico.

Per chi invece non ama la finta pietra, c’è un’altra valida alternativa che si può prendere in considerazione senza spendere troppo, ovvero la carta da parati che può delineare ugualmente lo stesso motivo e anche in questo caso si potrà ottenere uno scenario davvero suggestivo.

Ma la domanda a questo punto sorge spontanea: meglio prediligere i pannelli in finta pietra o la carta da parati?
Questo potrebbe rappresentare un dilemma per molti, tuttavia se si vuole conferire all’ambiente un aspetto alquanto reale e suggestivo allora bisogna considerare la prima opzione e non la seconda. Anche perché oltre a coprire le pareti si possono rivestire i pavimenti e l’effetto è davvero straordinario.

Tra i pannelli finta pietra più comuni annoveriamo il gres porcellanato, pare proprio pietra vera, poichè riproduce fedelmente i rilievi. Si può utilizzare questa tipologia per la cucina, il bagno o il soggiorno.

Il soggiorno è la stanza che si vive di più quando si è liberi dagli impegni di lavoro. Arredare questo ambiente con la finta pietra è sinonimo di comfort e calore. Sono tante le idee che si possono mettere in pratica per un bel rivestimento in questa stanza. Naturalmente la finta pietra può essere presa in considerazione non soltanto per chi ama lo stile classico, ma per certi versi anche per un ambiente moderno la sua applicazione può rivelarsi molto chic. Un piccolo esempio? Arredi neri e pietra bianca, un connubio perfetto per un design unico ed esclusivamente originale.

Le pareti del bagno così come i pavimenti possono essere arredati grazie ai suddetti pannelli. Tantissimi i tagli e i colori presenti sul mercato. Per chi vuole valorizzare soltanto una porzione di muto può farlo, l’importante è che il rivestimento sia creativo e soprattutto sia in sintonia con le piastrelle e la parete dello stesso.

Stessa cosa dicasi per il rivestimento delle pareti in cucina. Rappresentano un’ottima soluzione per arredarla con gusto e parsimonia. Per creare un effetto visivo molto interessante, la messa in opera in orizzontale, crea movimento e vibrazione.

Insomma, bastano pochi e semplici accorgimenti per rinnovare l’immagine della stanza desiderata!

Per chi desidera invece un effetto fotografico più che suggestivo, in tal caso la carta da parati può rappresentare una valida soluzione. La riproduzione della stessa immagine applicata sui muri è una grafica decorativa che sta prendendo piede anche in Italia.

Diverse sono le caratteristiche che vantano, tra le più importanti annoveriamo: resistenza, facilità di applicazione nonché di rimozione.

No Comments

Posta un commento

0